Live slow, run fast, die old

Mantra

Questa l’ho rubata, lo ammetto… e se non vogliamo usare un termine così forte, diciamo che semplicemente cercherò di farmi ispirare il più possibile da questa “massima” che ormai mi ripeto come un mantra da diversi giorni.
Come molti di noi inizio la mia giornata spulciando Instagram a cui sono [serenamente] addicted da meno di un anno. Sì, decisamente un ritardatario tra i miei colleghi fotografi, ma che importa?

Shot di endorfine –  ho un like da parte di un altro fotografo che si occupa come me (ogni tanto) di foto di trail-running, disciplina che mi porta tra i boschi dietro casa… ma questa é un’altra storia.
Le foto sono molto belle, ma ciò che mi colpisce ancor più é il suo motto… lì secco, diretto come un gancio che mi stende subito:

Live slow, run fast, die old

Riassume in mezza riga lo stile di vita che inseguo da tempo ma che mai ho spiegato così bene a me stesso. Certo “run fast” sembra adatto solo a chi, come quel fotografo od il sottoscritto, trova piacere nella corsa, ma in realtà va letto nel senso più ampio: fai al meglio ciò che hai scelto di fare!

Scriverò un altro giorno sul (mio) concetto di “vivere lentamente”.

Facebook Comments

Rispondi